venerdì 26 ottobre 2007

Minacciato Francesco Saverio Alessio, autore di "La società sparente"

Francesco Saverio Alessio, uno degli autori di “La società sparente”, libro su ‘ndrangheta e politica, ha ricevuto oggi intorno alle 17 un biglietto, nella sua abitazione in Calabria, con scritto, in ritagli di giornale, “attento alle tue mosse, taci”. Lo stesso Alessio aveva parlato lo scorso 1 ottobre, in occasione della presentazione del volume a Roma, in Campidoglio, del pericolo di ritorsioni personali, presente la parlamentare Angela Napoli, della Commissione antimafia.

Il testo, scritto insieme ad Emiliano Morrone e pubblicato dall’editore Neftasia di Pesaro, affronta il tema della corruzione e collusione in Calabria, raccontando vicende e nomi del malaffare nella regione e spiegando le ragioni dell’espansione mondiale della ’ndrangheta calabrese. Emiliano Morrone aveva riferito, durante la presentazione romana, di una serie di collegamenti fra la massoneria e l’inchiesta “Why not” condotta dal pm Luigi De Magistris, al quale le indagini sono state di recente avocate dal procuratore generale reggente di Catanzaro, Dolcino Favi.

In seguito, durante il sit-in del Comitato pro De Magistris davanti alla sede del Consiglio superiore della Magistratura, i due si erano esposti, lo scorso 8 ottobre, descrivendo rapporti fra centri di potere e la ’ndrangheta e sostenendo che recenti scelte amministrative sull’organizzazione regionale della sanità e della forestazione sono state compiute in Calabria per allargare clientele e consenso elettorale. Avevano aggiunto, dandone indicazioni, che ci sono legami fra politici di spicco calabresi e campani, finalizzati a finanziare attività di riciclaggio e copertura gestite dalla camorra. Per Alessio, che si dice comunque tranquillo, dopo l’accaduto, «il clima è torbido e anche confuso, quindi occorre non spaventarsi ma nemmeno sottovalutare».

Immediatamente, è arrivata ad Alessio la solidarietà della rete "Per la Calabria".

2 commenti:

rosella brogi ha detto...

Abbiamo ricevuto la segnalazione del fatto da Francesco Abruzzo e subito abbiamo inserito nel nostro sito il suo articolo. Tutta la nostra solidarietà.
Rosella Brogi per VideoNewsTV

Emiliano Morrone e Saverio Alessio ha detto...

Grazie di cuore, Rossella.
C'è troppo silenzio sulle intimidazioni ricevute.
Come se indicassero niente.


Cari saluti.

emiliano morrone e francesco saverio alessio